Come Investire in Criptovalute

Come Investire in Criptovalute

Il mercato delle Criptovalute è in ascesa da anni, così come sono in aumento le persone che decidono di investire, facendo trading online, in tale mercato. Le possibilità di trarre un profitto da queste operazioni sono alte, come alte sono anche le possibilità di perdere quanto investito. Ecco perché è bene sapere come muovere in sicurezza i primi passi e capire come investire in Criptovalute, rispondendo alle principali domande.

Che cos’è una criptovaluta?

Termine ormai entrato nel vocabolario di moltissime persone, la criptovaluta è utilizzata come moneta di scambio per gli acquisti online, ma anche come asset sul quale investire e fare trading. La prima e più famosa di queste monete è il Bitcoin, e si differenziano rispetto alle valute tradizionali per alcuni aspetti, come quello che non esiste una banca centrale che controlla stampa e flusso, l’anonimato, il numero limitato della singola valuta, e l’essere veicolate solamente online.

A chi ci si deve “rivolgere”?

Il primo passo da compiere nel momento in cui si decide di investire in Criptovalute, è quello di scegliere una piattaforma sicura e di “facile” utilizzo. Alcuni di questi broker, offrono degli specifici strumenti formativi, come ad esempio la possibilità di aprire dei conti demo gratuiti, per prendere confidenza con le principali operazioni. Tra le principali piattaforme, è doveroso citare eToro, 24Option e Plus500, tutte regolamentate in Europa dalla CySEC.

Su quali criptomonete investire?

La risposta a questa domanda è da argomentare maggiormente rispetto alle precedenti, dal momento che l’offerta è molteplice, e non è facile districarsi nella scelta. La più “anziana” nonché la più nota, è sicuramente il Bitcoin, ma nel corso degli anni, molte altre hanno acquistato popolarità grazie al loro crescente valore, come ad esempio Ethereum, Ripple, Litecoin ed altre ancora. Sicuramente la prima, data la sua alta capitalizzazione, può essere considerata, almeno ad oggi, come la miglior forma di investimento, ma le altre citate sono delle ottime alternative. Studiarne l’andamento nel corso degli anni, e informarsi circa le previsioni, può essere un buon metodo per decidere su quale criptovaluta investire.

Conviene investire in criptovalute?

Come anticipato, il mercato delle criptovalute è in forte ascesa da anni, e grazie anche alle forme di sponsorizzazione dei vari broker, si sta sdoganando anche ai non addetti del settore investimenti. Investire in tal senso è sicuramente una grande opportunità di guadagno, ma tale opportunità non significa certezza. I rischi di poter perdere i capitali investiti, seppur si possa fare trading online anche con cifre irrisorie, sono concreti e non vanno sottovalutati.

Conclusion

Il segreto, se così lo si può definire, per minimizzare i rischi ed avere più possibilità di riuscita, sta nel formarsi ed informarsi adeguatamente, non improvvisando e non lasciando nulla al caso. È bene ricordare che i vari strumenti formativi messi a disposizione dai broker, sono pensati proprio in questa direzione, perché se il trader riesce a guadagnare, anche il broker stesso avrà un profitto, quindi è nel suo interesse fornire le giuste condizioni (come ad esempio i conti demo). Infine è da sottolineare che grazie alle piattaforme citate (ed altre ancora), è possibile sia acquistare che vendere, potendo di conseguenza guadagnare sia al rialzo che al ribasso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *